L'esoscheletro militare Fortis aiuterà i soldati a trasportare più cose

Il nuovo esoscheletro Fortis di Lockheed Martin aiuta i soldati a trasportare carichi pesanti riducendo notevolmente lo sforzo delle gambe.

Secondo la pubblicazione di notizie Army Technology, i partecipanti al test sugli esoscheletri Fortis hanno trasportato senza sforzo il peso di 18 chilogrammi, salendo su una superficie inclinata con un angolo di 15 gradi.

Il Fortis Knee Relief Device (KRSD) è stato progettato per rafforzare la gamba durante il sollevamento e il trasporto di pesi. L'esoscheletro genera movimenti sincronizzati dell'articolazione del ginocchio che migliorano notevolmente il potenziale fisico di chi lo indossa.

Il peso del dispositivo è di 12 kg, ma poiché è distribuito uniformemente su tutto il corpo, chi lo indossa praticamente non se ne accorge. Allo stesso tempo, la capacità lavorativa di una persona aumenta di 2–27 volte. Fortis è facile da padroneggiare.

Secondo gli esperti militari, gli esoscheletri hanno buone prospettive nella guerra del futuro. I soldati equipaggiati saranno in grado di trasportare il carico aggiuntivo necessario, ad esempio lo Stinger MANPADS. Vale la pena notare che Fortis non dispone di amplificatori meccanici motorizzati. Con l'aiuto di questo esoscheletro, il personale militare sarà in grado di superare più facilmente traversate difficili e operare con successo su terreni collinari.