Energy Observer è una nave marina alimentata interamente da fonti di energia rinnovabile

L'imbarcazione marina Energy Observer, un catamarano sportivo restaurato, è unico nel suo genere: funziona pienamente grazie alle fonti di energia rinnovabile: vento, sole e idrogeno rilasciati dall'acqua utilizzando il metodo dell'elettrolisi. The Observer è ora all'inizio di un viaggio di sei anni intorno al mondo. La sua prima tappa è stata Parigi.

L'idea delle fonti rinnovabili non è nuova: basta ricordare l'era della "vela". Tuttavia, l'Energy Observer è una nave ad alta tecnologia. Le sue fonti di energia sono pannelli solari e generatori eolici. Sono completati da un elettrolizzatore, un'installazione innovativa che decompone l'acqua in idrogeno e ossigeno mediante elettrolisi.

L'idrogeno risultante viene raccolto in appositi serbatoi e utilizzato quando altre fonti - solare ed eolica - sono inattive a causa delle condizioni meteorologiche. I motori elettrici marini, oltre a quello principale, svolgono la funzione di idrogeneratore quando l'imbarcazione è in modalità kitesurf.

La tappa di Parigi è la prima delle 101 previste per i prossimi sei anni. Tutti loro saranno utilizzati per dimostrare le capacità delle navi indipendenti dal punto di vista energetico come alternativa alle navi a combustibili fossili.