La NASA testa un motore a bassa rumorosità per un aereo di linea passeggeri supersonico

La NASA sta lavorando con Lockheed Martin per sviluppare un aereo supersonico sperimentale a basso rumore QueSST, che dovrebbe prendere il volo nel 2019. L'obiettivo principale del progetto è creare una nave passeggeri commerciale supersonica che rompa la barriera del suono con il minimo rumore.

Lo speciale design QueSST, proposto dagli specialisti Lockheed, impedirà la pressione delle onde d'aria, che (nei modelli esistenti), accumulandosi sulla vela, vengono combinate in un'unica potente onda d'urto. Se tutto riesce, l'effetto del superamento dell'onda sonora si "sbriciolerà" in diversi piccoli battiti sonori.

La NASA sta attualmente conducendo prove presso il Glenn Research Center, dove viene testata una tecnologia per ridurre l'effettivo livello di rumore percepito del motore (EPNdb) a 250-300 decibel. Ciò sarebbe in linea con gli standard acustici dell'aviazione civile, aprendo le porte agli aeroporti commerciali per QueSST.

Il nuovo motore utilizzerà un sistema di flusso d'aria a ciclo variabile a tre vie anziché a due vie, consentendo al pilota di manipolare le correnti di decollo per ridurre il rumore.

"La nostra sfida principale", ha affermato James Bridges, responsabile tecnico della NASA per l'acustica, "è sviluppare un velivolo di produzione supersonico per passeggeri che soddisfi gli attuali standard di rumore. Questo è un grosso problema perché il rumore degli aeroporti è uno dei principali ostacoli per gli aerei di linea commerciali supersonici ".