La coalizione americana in Siria elimina il leader jihadista con il "missile ninja"

Questo martedì, uno dei leader jihadisti, Abu Ahmad al-Muhajir, è stato liquidato in Siria. Dopo aver esaminato le conseguenze dell'attacco, esperti indipendenti sono giunti alla conclusione che l'attacco all'auto del terrorista è stato inflitto da un missile R9X, chiamato anche "missile ninja". Hanno espresso questa congettura a Bellingcat e The Telegraph.

L'esistenza dell'R9X è stata resa nota per la prima volta a maggio da un rapporto del Wall Street Journal. Una fonte ha detto alla pubblicazione che il missile è una modifica del missile aria-terra Hellfire, commissionato dalla CIA e dal Pentagono.

La caratteristica principale del razzo è che l'R9X volando verso il bersaglio ad una velocità di oltre 1600 km / h distrugge l'oggetto non con un'esplosione, ma con sei lame che sporgono dal corpo del razzo come spade segrete.

"Un attacco di un missile del genere è molto tipico", riferisce The Telegraph, "e sebbene la coalizione guidata dagli Stati Uniti neghi qualsiasi coinvolgimento in esso, è possibile che altre organizzazioni non sotto il suo controllo - ad esempio la CIA - abbiano effettuato liquidazione su base individuale. "