Sono apparse le prime foto del prototipo del combattente russo T-50-9 (PAK-FA)

La comparsa di un nuovo prototipo di caccia di quinta generazione è un'altra conferma che il lavoro sulla sua creazione è vicino al completamento. Apparentemente, stiamo parlando degli ultimi ritocchi nell'aspetto di un veicolo da combattimento quasi finito.

Per la prima volta, il 24 aprile il T-50-9 è decollato dall'aeroporto di Komsomolsk-on-Amur. Una delle immagini mostra che stava volando con serbatoi di carburante fuoribordo (PTB), il che, secondo gli esperti, poteva significare solo una cosa: l'aereo stava effettuando un lungo volo dall'Estremo Oriente alla regione di Mosca fino al Flight Research Institute. Gromova (Zhukovsky).

L'uso dei PTB durante il funzionamento è improbabile, poiché annullano la furtività del combattente per l'equipaggiamento di rilevamento nemico. Forse l'aereo riuscirà a farli cadere prima di avvicinarsi alla zona di controllo del radar del presunto nemico.

Quasi tutte le caratteristiche del T-50-9 sono rigorosamente classificate. È noto solo che corrisponderà pienamente alla classe dei combattenti di quinta generazione. Il discreto, supersonico, estremamente manovrabile e pieno di moderna elettronica ad alta tecnologia, il PAK-FA inizierà ad entrare nelle truppe il prossimo anno, come è stato più volte affermato dai rappresentanti del Ministero della Difesa russo.