È stato creato il primo modello di un bombardiere russo di nuova generazione

Alma mater dell'aviazione russa a lungo raggio, la compagnia Tupolev guarda con fiducia al futuro. I gloriosi "veterani" Tu-95, Tu-160 e Tu-22M3 saranno sostituiti da un bombardiere di nuova generazione tra circa 8 anni. Al momento, diversi modelli della futura auto sono stati prodotti in materiale composito e un modello in legno a grandezza naturale.

Lo schema “ala volante” è stato scelto come concept del nuovo bombardiere. Dopo l'adozione del progetto da parte dei rappresentanti del Ministero della Difesa, è stato avviato lo sviluppo dei motori.

PAK DA (il nome in codice del nuovo bombardiere) sarà supersonico, furtivo, dotato di intelligenza artificiale e armato di missili ipersonici lanciati fuori dalla portata dei sistemi di difesa aerea nemici. I missili "intelligenti" valuteranno in modo indipendente la situazione aerea e determineranno la modalità di volo.