I sottomarini nucleari russi armeranno con un nuovo siluro "Case"

L'equipaggiamento della flotta di sottomarini nucleari russa con gli ultimi tipi di armi continua. "Case" - un nome così insolito è stato dato al nuovo siluro, che sarà equipaggiato con sottomarini nucleari come "Borey" e "Ash".

"Case" è una continuazione modernizzata del siluro Fizik entrato in servizio nel 2015, il cui sviluppo è iniziato 30 anni fa presso il Morteplotekhnika Design Bureau. Questo è nel pieno senso della "madre Kuz'kina" subacquea, dotata di una testata da 300 chilogrammi, che colpisce il nemico fino a una distanza di 50 km, grazie a un sistema di guida acustica migliorato. Il "Case" sarà in grado di erogare il micidiale riempimento al bersaglio ad una velocità di circa 100 km / h da una profondità di 400 metri.

Al momento, lo sviluppo e il collaudo del "Case" sono in fase di completamento sul lago di montagna del Kirghizistan Issyk-Kul. Si prevede che i lavori saranno completati entro la fine dell'anno e l'anno prossimo le formidabili armi militari moderne prenderanno il loro posto negli arsenali dei nostri sottomarini nucleari.