Il drone di coperta Kh-47V ha effettuato il primo rifornimento aereo

Sono in corso i test del drone senza pilota americano X-47B, sviluppato da Northrop Grumman. Dal primo volo nel 2011, ha già elaborato le modalità di vagabondaggio, decollo e atterraggio sul ponte di una portaerei e atterraggio normale in un aeroporto. L'anno scorso, il Kh-47B ha effettuato un volo di gruppo insieme a caccia con equipaggio.

Pochi giorni fa, il Kh-47B ha completato con successo il rifornimento autonomo a mezz'aria da una petroliera volante Omega al largo delle coste del Maryland. Come dimostrato dai voli di prova, il futuro drone di coperta mostra un'indipendenza molto maggiore rispetto ai modelli precedenti, che sono interamente dipendenti dalle azioni dell'operatore. L'X-47B è controllato da un computer con un potente software.

Apparentemente, la vita utile dei primi due prototipi sta per scadere e probabilmente diventeranno pezzi da museo. Non c'è dubbio che l'esperienza acquisita in quattro anni di test costituirà la base di una nuova generazione di caccia senza pilota, che dovrebbe apparire nella Marina degli Stati Uniti nel 2018.