Twenty One Pilots ha registrato accidentalmente il video musicale più lungo della storia

Il duo americano Twenty One Pilots ha registrato accidentalmente il video musicale più lungo della storia, che dopo la verifica è stato riconosciuto come un nuovo risultato ed è entrato nel Guinness dei primati. Il video è stato prodotto continuamente in tempo reale e trasmesso per 178 giorni. L'ironia è che i musicisti non hanno fissato alcuna scadenza e avrebbero continuato a generare ulteriori contenuti se il batterista Josh Dunn non avesse accidentalmente staccato la spina dalla presa.

Il progetto è stato ufficialmente intitolato "Level of Concern" ed è stato pianificato come un video musicale senza fine. Si basava sul lavoro del pacchetto software Imposium, che generava un nuovo video ogni 3 minuti e 40 secondi. I frammenti ricevuti sono stati automaticamente incollati ai precedenti, ma prima di essere trasmessi erano controllati da moderatori umani. Cioè, è ancora una creazione congiunta di una macchina e persone, e non solo una generazione di flussi video da parte di un robot.

Materiali per la creazione di nuovi video Imposium raccolti dalle applicazioni dei fan, che avevano accumulato 162.000. Sono stati costantemente riforniti, quindi l'idea stessa di un "video infinito" non era completamente fuori dal contatto con la realtà. Purtroppo, tutti sono rimasti delusi dallo stesso fattore umano: il progetto è durato 4264 ore 16 ore 10 minuti e 25 secondi, fino a quando Josh Dan ha commesso un errore fatale. D'altra parte, un nuovo record è stato ufficialmente stabilito e registrato.