Ford sviluppa una bici fuoristrada elettrica pieghevole

Al Mobile Congress di Barcellona è stata presentata una novità insolita per le biciclette Ford. Si differenzia dai modelli precedenti per la presenza di una batteria, un motore e la possibilità di regolare la posizione delle ruote a seconda della situazione stradale.

La bici è spinta da un motore da 200 watt. Quando non serve più, il motore può essere ripiegato, portato con te in treno o riposto nel bagagliaio di un'auto. Con l'aiuto dei pedali, viene creata una forza motrice aggiuntiva per raggiungere una velocità di 25 km / h.

La bici è dotata di sensori ad ultrasuoni che avvisano il ciclista di un'auto in sorpasso con vibrazioni impercettibili. Per una maggiore visibilità, il volante è reso luminoso.

Ogni proprietario di bici potrà utilizzare un'apposita applicazione compatibile con iPhone 6, che funge da navigatore, che indica la direzione di marcia con particolari vibrazioni. L'app ti avverte anche dei pericoli e ti permette di "comunicare" con altri veicoli.

I creatori della bici unica sperano che sia richiesta, soprattutto tra coloro che non possono mettersi al lavoro in auto.