Perché la french manicure è così chiamata?

Le donne credono che la più naturale e femminile sia la french manicure. I bordi delle unghie sono accuratamente ricoperti di vernice bianca, in cima alla quale l'intera unghia è dipinta con una vernice rosa pallido con una lucentezza lucida. La cosa interessante è che questa incarnazione della raffinatezza non proviene affatto dalla Francia, ma dagli Stati Uniti.

Il genitore di questa tecnica di manicure è Jeff Pink, che ha fondato un'azienda chiamata Orly. Ha inventato questo modo per dipingere le unghie per le attrici di Hollywood. Ciò era conveniente perché le donne cambiavano spesso i loro abiti estivi, quindi per molto tempo gli stilisti hanno dovuto ridipingere le unghie in un colore consono ai vestiti. Le unghie di un cambio così frequente di vernici si sono deteriorate e anche l'umore. E Jeff, su richiesta di uno dei registi, ha creato una manicure universale che si adatta a qualsiasi vestito. Allo stesso tempo, le unghie sembrano ben curate, pulite ed eleganti.

E la manicure francese è diventata perché una modella francese ha visto la tecnica di Jeff, che l'ha deliziata e ha iniziato a dipingere le sue unghie solo in questo modo. Successivamente, ha glorificato questa manicure in tutta Europa, dandogli allo stesso tempo la sua cittadinanza.