Pooh - un gatto che ha dato la capacità di camminare

Il gatto ha chiamato il Pooh, come tutto l'altro gatto, amava camminare, arrampicarsi sugli alberi, seguire i cani vicini e gli uccelli da caccia. Ma un giorno il fluff cadde sotto la macchina - la ruota si spostò sulle sue zampe posteriori. La forza del gatto era sufficiente per cercare la soglia della casa più vicina dove la gente lo ha trovato.

Non sacchetto, hanno chiamato nel servizio veterinario. Puhu è stato fortunato - cadde nelle mani del Dr. Vladislav Zlatinova. Spesso, con tali infortuni, lo sfortunato animale sta dormendo, ma il veterinario ha deciso di svolgere l'operazione più difficile - amputata gli arti posteriori dell'animale e mettere i protesi di titanio al loro posto.

Presto gli impianti realizzati specificamente per il fluff sono stati installati nell'osso, e sopra di loro sono vestiti sui coperchi degli ugelli che dovranno essere cambiati durante l'usura.

Contrariamente alla preoccupazione dei medici e dei proprietari, il Pooh ha preso i suoi arti artificiali senza problemi - adottati con loro in pochi giorni, un gatto allegro cominciò a giocare e camminare, e poi e poi correre. Ora il fluff salta senza problemi sulle sedie, salta sopra gli ostacoli e si avvicina anche alle "zampe" posteriori durante il gioco.

Il fluff vive in un rifugio a Sofia, ma speriamo che quando leggi queste linee, il gatto mi ha trovato i proprietari che si prenderanno cura di esso tutta la vita - il fluff deve visitare regolarmente il veterinario per controllare gli impianti.

Vladislav Zlatinov spera che il funzionamento di un'operazione unica (come se fosse rimasta solo pochi al mondo) diventerà un esempio per altri veterinari, e la perdita di estremità gli animali saranno in grado di alzarsi di nuovo.

Illustrazioni: Adottiamo la Bulgaria