Fatti interessanti sulle lepri

Fatti interessanti »Animali» Fatti interessanti sulle lepri

  1. Le lepri hanno un numero enorme di nemici. Vengono distrutti a milioni ogni anno. Perché le lepri non sono state ancora sterminate? È semplice: questi animali si riproducono incredibilmente rapidamente. Vivono in quasi tutti i continenti del nostro pianeta, ad eccezione dell'Antartide e dell'Australia.

  2. Nel 1703 iniziò la costruzione della nuova capitale della Russia, San Pietroburgo, sull'isola di Hare. Secondo la leggenda, l'isola è stata chiamata così da Pietro il Grande. È venuto qui per punire i falegnami sbadati che lavoravano lentamente. C'erano molte lepri sull'isola in quel momento, che stavano fuggendo dalle inondazioni. Uno di loro saltò direttamente sugli stivali del re. Peter rise, dimenticando perfino di essere arrivato qui arrabbiato.
  3. Il modo principale per proteggere la lepre è fuggire. L'animale è in grado di accelerare fino a una velocità di 50 chilometri all'ora in soli 5 secondi. E la velocità massima è di oltre 70 chilometri orari. Inoltre, la lepre salta 3-4 metri di lunghezza. È vero, alcuni cacciatori affermano che a volte le lepri sono in grado di difendersi con artigli affilati. E causano anche gravi danni al predatore.
  4. Le zampe posteriori della lepre sono molto più lunghe di quelle anteriori, lo sanno tutti. Ma non tutti sanno che anche i suoi arti sinistro e destro sono sviluppati in modo non uniforme. Questo è ciò che aumenta le possibilità di fuga della lepre; non corre dritta, ma a zigzag. Sarebbe più corretto chiamare la lepre non strabica, ma piede torto.
  5. Lepri e conigli hanno un aspetto molto simile, appartengono alla stessa specie: lepri. Ma non si sono mai incrociati tra loro. È interessante notare che i conigli che vivono in natura sono significativamente inferiori alle lepri in velocità. Anche una persona fisicamente ben preparata può raggiungere un coniglio.
  6. Le lepri sono infatti in grado di battere un colpo con le zampe anteriori. Pertanto, comunicano con i loro parenti, ad esempio, dichiarano che questo territorio è già occupato.
  7. Le lepri preferiscono i cibi vegetali. Tuttavia, non sempre. Se il cacciatore non ha catturato in tempo l'uccello nella trappola, la lepre può mangiarlo.
  8. Le lepri settentrionali hanno orecchie molto più corte delle loro controparti meridionali. Ciò è dovuto al fatto che con l'aiuto delle orecchie l'animale regola la temperatura corporea. Nella febbre, il calore in eccesso viene rilasciato dal corpo attraverso le orecchie, aiutando a evitare il surriscaldamento. In caso di pioggia, la lepre preme saldamente le orecchie alla testa in modo che non entrino gocce d'acqua: questo può provocare il raffreddore.
  9. I realizzatori di The Diamond Arm hanno pensato a lungo su quale semplice canzone scegliere per il loro film? Il testo è stato suggerito dal giovane poeta Leonid Derbenev e la musica è stata scritta da Alexander Zatsepin. E Yuri Nikulin ha cantato "Canzone sulle lepri", che ha interpretato il ruolo meraviglioso di Semyon Semenovich Gorbunkov. Non appena il film è stato rilasciato, la canzone è diventata immediatamente un successo nazionale.
  10. Il monumento alla lepre che salvò il poeta Alexander Sergeevich Pushkin fu eretto nel 2000 nel villaggio di Mikhailovskoye vicino a Pskov. Nel dicembre 1825, Pushkin decise di andare a Pietroburgo, ma una lepre attraversò la strada, proprio di fronte alla slitta. Il poeta superstizioso ha deciso di rimandare il viaggio. Come si è scoperto in seguito, a San Pietroburgo scoppiò una rivolta dei Decabristi, molti dei quali erano amici intimi di Pushkin. Se fosse stato nella capitale, avrebbe potuto condividere la sorte dei partecipanti agli eventi in Piazza del Senato.