Chi ha mangiato la pizza più costosa del mondo

Il giovane programmatore Laszlo Hanesh dello stato americano della Florida non poteva nemmeno immaginare che sarebbe passato alla storia come l'uomo che ha mangiato la pizza più costosa del mondo. Inoltre, la composizione della pizza non includeva nessuna delle prelibatezze più rare. Tutto è come al solito: cipolle, funghi, pomodori.

Il ragazzo aveva solo fame e non voleva uscire di casa per fare la spesa. Così Laszlo ha deciso di inviare un messaggio a Internet in cui offriva 10.000 bitcoin a chiunque volesse ordinare 2 pizze per lui. Era il 17 maggio 2010, all'epoca bitcoin era una nuova criptovaluta molto economica. A quel tempo, 10.000 bitcoin non valevano più di $ 40-50.

Non sorprende che non fossero in molti a voler fare uno scambio del genere. La risposta dovette aspettare cinque giorni interi, probabilmente durante tutto questo tempo Khanesh aveva già pranzato più di una volta e aveva poca fiducia nel successo di un'impresa del genere. Solo il 22 maggio un certo Jeremy Sturdivant ha risposto a un'offerta insolita e ha accettato, in cambio di bitcoin, di ordinare due pizze per Laszlo Hanesh. E in segno di gratitudine per la sua generosità, ha ricevuto i bitcoin di cui poche persone avevano bisogno in quel momento.

Il programmatore non ha pensato al fatto che 10.000 bitcoin varranno presto milioni di dollari. Gli bastava diventare la prima persona al mondo in grado di scambiare bitcoin con beni abbastanza tangibili. Ora ognuna delle pizze mangiate da Laszlo Hanesh costerebbe così tanto che puoi comprare più di una pizzeria.

Lo stesso Laszlo assicura di non rimpiangere i bitcoin spesi. Ma la comunità bitcoin celebra ogni anno il Pizza Day il 22 maggio, o, come viene anche chiamato, il giorno della pizza più costosa.

Non meno interessante è la storia dello studente norvegese Christoffer Koch. Nel 2009, ha scritto un articolo scientifico sulle criptovalute e ha deciso di acquistare bitcoin per una piccola quantità - circa $ 27. Dopo aver terminato il suo lavoro, Koch si è felicemente dimenticato dei suoi investimenti in bitcoin. E non ci ho pensato per quattro anni interi. Solo nel 2013, dopo aver sentito che i bitcoin stanno crescendo rapidamente di prezzo, Kristoffer si è ricordato del suo contributo alla criptovaluta e ha deciso di verificare: quanto costeranno i suoi bitcoin? Si è scoperto che nel corso degli anni l'importo è aumentato in modo significativo e ammontava a $ 885.000.

Kristoffer ha deciso di incassare solo un quinto della sua ricchezza, ma è stato sufficiente per acquistare un appartamento. E la sua ragazza, che spesso rimproverava a Koch di spendere soldi senza senso, promise di non interferire mai più nei suoi affari finanziari.