Lorem Ipsum

Con lo sviluppo dei computer e di Internet, sempre più spesso puoi vedere strani testi in programmi e design di siti web che iniziano come "Lorem ipsum ..." A prima vista, sembra una sorta di incantesimo o un antico testo romano. Non cercare di tradurre, nonostante la somiglianza temporale con il latino, questa è solo una raccolta di parole senza senso. Allora cos'è Lorem ipsum? Scopriamolo insieme.

Proviamo a digitare Lorem ipsum in qualche motore di ricerca Internet, e il numero di pagine in cui verrà trovata questa frase supererà i 100mila. Significa che tutto non è così semplice, la frase, sebbene priva di significato, ha comunque un grande significato.

Infatti, le parole magiche di Lorem ipsum sono note a molti di coloro che lavorano nel campo della stampa o del web design. Inoltre, questo incomprensibile è solo l'inizio di un testo di grandi dimensioni, e ci sono programmi che genereranno una continuazione delle presunte sciocchezze in pseudo latino, producendo il numero richiesto di caratteri, paragrafi o paragrafi.

Per quello? Solo per riempire lo spazio con testo reale, raffigurato in alfabeto latino, ma senza distrarre l'attenzione del lettore. Questo è ciò che gli esperti di design chiamano "pesce". Sebbene Lorem ipsum sia ora utilizzato principalmente dai web designer, questo "pesce" è stato inventato nel XVI secolo dagli stampatori di libri per mostrare caratteri di varie forme e dimensioni. In modo che il cliente possa vedere come apparirà la pagina stampata, quante righe ci saranno su di essa e se il carattere utilizzato è adatto allo scopo per il quale viene stampato il libro ordinato. Qui gli stampatori hanno preso un lungo testo latino e lo hanno applicato alla presentazione.

Quale testo è stato preso per questo è stato scoperto dallo specialista in latino, professore all'American College di Hampden-Sydney in Virginia, Richard McClintock (Richard McClintock). Una delle parole più strane nel testo di Lorem Ipsum è la parola "consectetur". Si trova solo nelle sezioni 1.10.32 e 1.10.33 del libro "De Finibus Bonorum et Malorum" ("Ai limiti del bene e del male"). Quest'opera appartiene a Cicerone ed è stata scritta nel 45 a.C.

Il primo paragrafo del testo di Lorem ipsum ha questo aspetto:

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud esercizio ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Ed ecco il testo del paragrafo originale:

Sed ut perspiciatis, unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium doloremque laudantium, totam rem aperiam eaque ipsa, quae ab illo inventore veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt, explicabo. Nemo enim ipsam voluptatem, quia voluptas sit, aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni dolores eos, qui ratione voluptatem sequi nesciunt, neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum, quia dolor sitt, amet, consecte sedis non numquameius modi tempora, ut labore et dolore magnam aliquam quaerat voluptatem. Ut enim ad minima veniam, quis nostrum Exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi consequatur?

Come puoi vedere, per il testo - "pesce" ha selezionato parole separate dal trattato di Cicerone, e qua e là ha aggiunto lettere "extra".

Va detto che Lorem ipsum non è l'unico contributo alla tipografia del celebre oratore e scrittore romano. Tra i caratteri tipografici, c'è un carattere chiamato "tsícero" (con enfasi sulla prima sillaba). Questo tipo di carattere ha più di 500 anni! Per la prima volta fu utilizzato nel 1465 per la stampa della prima edizione delle opere di Cicerone da uno dei primi stampatori di libri tedeschi, uno studente di I. Gutenberg, Peter Schöffer (circa 1425 - 1503);

Rispondiamo a un'altra domanda: perché Lorem ipsum è sopravvissuto ancora all'era dei computer nel 20 ° secolo? Si scopre che grazie per questo va detto alla società britannica Letraset. Questa azienda ha prodotto (e sta producendo) fogli speciali con decalcomanie. Con l'aiuto di tali fogli, è stato possibile realizzare ciò che la stampante può facilmente gestire ora: creare una bella iscrizione con un bel carattere di qualsiasi dimensione e un gran numero di caratteri tipografici. La tecnologia era piuttosto semplice. I simboli sono stati stampati su fogli trasparenti e sono stati trasferiti su carta (o altro materiale) posizionando il foglio di trasferimento con il simbolo appropriato al posto giusto e strofinando il foglio di trasferimento da dietro. Non veloce, ma le iscrizioni erano piuttosto belle. Quindi, sui fogli di trasferimento di Letraset, le lettere venivano inserite in ordine alfabetico o sotto forma di diversi paragrafi del testo di Lorem ipsum. Nel secondo caso, la lettera era più difficile da trovare, ma sono stati ottenuti alcuni risparmi. C'erano lettere più frequenti nel testo di Lorem ipsum e il foglio era usato in modo più efficiente. I fogli di trasferimento Letraset erano molto apprezzati dai designer e dai designer di caratteri. Pertanto, i primi programmi di composizione elettronica (Aldus PageMaker) iniziarono a utilizzare Lorem ipsum nei loro modelli per riempire il punto in cui sarebbe stato il testo. Lorem ipsum è ora incluso come testo predefinito in molti editor di testo e HTML.

Microsoft Word 2007, Photoshop CS6 e PowerPoint 2007 (e versioni successive) hanno la funzione lorem (= lorem (parametro1, parametro2), dove parametro1 è il numero di paragrafi, parametro2 è il numero di frasi in un paragrafo). È necessario digitare, ad esempio, = lorem (2, 7) (e premere Invio), dopodiché il testo appare nel documento.

In Windows Phone 8, gli snippet sono visibili nell'app calendario standard durante la visualizzazione del mese.

Su Mac OS X, i passaggi sono visibili nelle icone Keynote e Dizionario.

Nel browser Google Chrome, quando si personalizza la sezione Caratteri e codifica, Lorem ipsum è un esempio visivo di un carattere.

Nel traduttore di Google Translate, è stata trovata una stranezza nella traduzione di questa frase dovuta al fatto che chiunque può offrire la propria versione della traduzione, che viene quindi offerta come opzione ad altri utenti di Google Traduttore

Nonostante il fatto che su richiesta di Lorem ipsum ci sia un numero enorme di pagine Internet, la maggior parte di esse non è ancora finita. Invece del testo, contengono il testo più comune "pesce" Lorem ipsum.

Ci sono molti testi leggibili al giorno d'oggi. Nella maggior parte dei casi, vengono utilizzati solo per riempire lo spazio. Spesso queste alternative al classico Lorem ipsum sono divertenti e raccontano storie piccole, divertenti o prive di significato.