Fatti interessanti sulla carta straccia

Una macchina insolita fu sviluppata nel 1799 dal francese Louis Robert: con il suo aiuto fu possibile sminuzzare la carta che era già in uso, creare una massa omogenea e produrre nuovamente carta. Per un giorno, con l'aiuto dell'invenzione di Louis Robert, è stato possibile lavorare fino a 100 kg. poltiglia di carta. E il giornale stesso ha ricevuto una "seconda vita".

Già nel XIX secolo apparvero in Europa molti punti di raccolta della carta straccia. Il riciclaggio della carta ha permesso di salvare intere foreste dalla deforestazione. Si stima che una tonnellata di materie prime secondarie sostituirà quattro metri cubi di legno. È facile intuire quanto sia diminuita l'area delle foreste sul nostro pianeta, se non per l'invenzione di Louis Robert. La Germania è attualmente il leader mondiale nella raccolta della carta straccia, dove viene riciclato oltre il 70% dei prodotti di carta.

Subito dopo la rivoluzione, Vladimir Ilyich Lenin, avendo appreso che vecchi giornali e libri vengono semplicemente bruciati nei forni, suggerì di pensare a un atteggiamento più razionale nei confronti della carta. Dopo un po ', prima nelle grandi città, e poi ovunque, apparvero punti di ricezione di materiali riciclabili. I venditori di spazzatura percorrevano le strade con un forte grido: "Prendiamo la vecchia roba!".

Ma, negli anni Sessanta, la carta per la lavorazione cominciò a mancare gravemente. Poi si è deciso di coinvolgere gli scolari nella raccolta della carta straccia. Sono state avviate gare tra le classi e i vincitori sono stati premiati con gagliardetti, distintivi o biglietti per il cinema. Fin dalla tenera età, ai bambini è stato detto che diverse decine di chilogrammi di carta straccia hanno salvato un intero albero.

Era impossibile risolvere il problema del riciclaggio della carta straccia con l'aiuto degli scolari. Hai bisogno di aiuto da parte degli adulti. Ma il prezzo della carta straccia era puramente simbolico: 2 copechi per chilogrammo. Poi le autorità hanno deciso di giocare sull'attrazione dei bibliofili per i libri rari: aver superato i 20 kg. materie prime, si poteva ottenere un buono per l'acquisto di opere di quegli autori i cui libri erano quasi introvabili in libera vendita: Conan Doyle, Dumas o Pikul.

Tali regole di ammissione sono entrate in vigore nel 1974. A proposito, coloro che non erano interessati ai libri degli autori elencati potevano rivendere questo coupon. Gli intenditori di libri rari hanno pagato volentieri 3-5 rubli per questo. La quantità di carta straccia consegnata è aumentata, circa un quarto di tutta la carta è stata riciclata.

Ogni anno nel mondo vengono riciclati circa 115 miliardi di fogli di carta da ufficio. Ma in Cina, nello stesso periodo di tempo, vengono abbattuti circa 10.000 alberi solo per la produzione di biglietti di auguri. Quasi la metà di tutte le foreste disboscate viene utilizzata per la produzione di carta.

Un curioso incidente è avvenuto nel 2015 a Bangkok. Un raccoglitore di carta straccia fermato dalla biblioteca dell'Università delle arti. È stato indicato una pila di vecchi libri e giornali. Solo quando se ne andò i dipendenti si accorsero che, per errore, nel mucchio dei materiali riciclabili erano caduti anche esemplari molto preziosi. Ho dovuto correre urgentemente al magazzino per ricomprare la carta straccia. Ma non tutto è stato trovato. Il ricevitore ha spiegato che durante il modo in cui è stato sorpreso dalla pioggia, una parte del carico si è bagnata, quindi ha semplicemente gettato i libri viziati nella spazzatura. Ha anche aggiunto che si è diplomato solo alle elementari, quindi è poco esperto in libri rari.