Qual è la legge di Pareto?

La legge di Pareto, o il principio di Pareto, o il principio 20/80 - una regola empirica che prende il nome dall'economista e sociologo Vilfredo Pareto, nella sua forma più generale, è formulata come "il 20% degli sforzi dà l'80% del risultato, e il restante 80% degli sforzi - solo il 20% del risultato ". Può essere utilizzato come impostazione di base nell'analisi dei fattori di efficienza di qualsiasi attività e ottimizzazione dei suoi risultati: scegliendo correttamente il minimo delle azioni più importanti, è possibile ottenere rapidamente una parte significativa del risultato completo pianificato, mentre ulteriori miglioramenti sono inefficaci e possono essere ingiustificati (secondo la curva di Pareto).

Le cifre fornite dalla legge non possono essere considerate incondizionatamente accurate: sono piuttosto solo una regola mnemonica che vere e proprie linee guida. La scelta dei numeri 20 e 80 è anche un omaggio ai meriti di Pareto, che ha rivelato una specifica struttura della distribuzione del reddito tra le famiglie italiane, caratterizzata dalla concentrazione dell'80% del reddito nel 20% delle famiglie. Ma ogni altra specifica distribuzione può avere una struttura diversa, e per ogni singolo compito va effettuata un'analisi appropriata, volta ad individuare una specifica relazione tra la quota di risorse spese ed i risultati ottenuti.

Il rispetto del principio è molto comune in un'ampia varietà di settori. Ad esempio, nel fatto che il 20% delle persone possiede l'80% del capitale, o l'80% degli utenti visita il 20% dei siti, il 20% degli acquirenti o dei clienti (regolari) porta l'80% del profitto. Ma va tenuto presente che in queste affermazioni non sono fondamentali i valori numerici forniti, ma il fatto stesso della loro differenza significativa.

Ma la legge di Pareto ha anche i suoi punti deboli. Nonostante “il 20% dello sforzo dia l'80% del risultato”, spesso è impossibile organizzare le attività per non spendere il restante 80% dello sforzo. Ad esempio, puoi indicare un'azienda che fornisce una gamma di servizi al cliente, di cui solo il 20% sono i più redditizi; ma il cliente non accetta di ricevere solo questi servizi, ne ha bisogno tutti al 100% (la cosiddetta “gamma di assortimento”; compreso, in modo che “c'è qualcosa tra cui scegliere”). C'è un principio simile nella scienza, che afferma che "il 20% degli scienziati fa l'80% delle scoperte e crea l'80% delle invenzioni, ma questo non sarebbe possibile se non fosse per il restante 80% degli scienziati".