Le bevande alcoliche più insolite

La fantasia vodka allo scorpione può essere acquistata in uno degli strani negozi di alimentari del Regno Unito. Inoltre, i produttori assicurano che non è solo sicuro per la salute, ma anche utile. Rimuove le tossine dal corpo, normalizza la pressione sanguigna e aumenta anche la potenza. Gli scorpioni non vengono catturati in natura, ma coltivati ​​appositamente in una delle fattorie in Cina. Prima di entrare nella bottiglia, gli scorpioni subiscono un trattamento speciale per rimuovere il veleno.

Nel 1940, il produttore messicano di bevande alcoliche Del Magwe iniziò ad aggiungere un bruco farfalla guzano a una bottiglia di mezcal. Esclusivamente per confermare l'alta qualità dei prodotti - gli insetti non si decompongono in un buon alcol. Bene, allora, c'erano leggende che una tale bevanda è utile per gli uomini. Il bruco guzano è di due tipi: bianco e rosso. Il rosso è quindi molto meno comune e il mezcal, a cui viene aggiunto, è più costoso. Ma è difficile determinare il colore del bruco nella bottiglia, l'insetto alcolizzato diventa incolore.

Il vino con i topi è molto popolare in Corea e Cina. Si consiglia di prenderlo per raffreddori e malattie del fegato. Inoltre, i topi non dovrebbero avere più di due o tre giorni, finché non avranno il tempo di ricrescere i peli. I topi poveri vengono versati con vino di riso, quindi la bottiglia viene portata in un luogo asciutto e buio e conservata per almeno un anno.

Alaska Distillery, con sede, come suggerisce il nome, in Alaska, ha lanciato diversi anni fa una vodka aromatizzata al salmone affumicato. La vodka ha un colore rosso e un gusto e un odore di pesce distinti. È vero, gli stessi abitanti dell'Alaska lo bevono con piacere, sostenendo che il salmone è parte integrante della loro dieta. Pertanto, non è necessario acquistare pesce per la vodka, tutto in una bottiglia.

L'azienda scozzese Brewmeister produce la birra più forte del mondo. La forza di questa bevanda è di 65 gradi. Contiene acqua di sorgente, grano, malto e farina d'avena. La birra viene congelata durante la preparazione, mentre l'alcol non si congela e il ghiaccio in eccesso viene semplicemente rimosso.

Gli Inuit (eschimesi che vivono nel nord-ovest del Canada) hanno inventato una ricetta originale per il vino gratis: prendono un gabbiano morto e lo riempiono d'acqua. Questa miscela inquietante viene posta in un luogo caldo per diversi giorni. Quindi viene filtrato e bollito più volte. Ecco fatto, il vino è pronto da bere. I viaggiatori che hanno visitato gli Inuit e che si sono avventurati a provare una bevanda del genere, assicurano che il suo gusto può essere paragonato solo al liquido di un carburatore.

Dal 2006, i birrai dell'isola giapponese di Hokkaido producono birra al latte. Colpita dalla tradizionale parsimonia dei giapponesi, affinché il latte non vada sprecato, l'azienda di birra Abashiri Beer ha iniziato ad aggiungerlo ai suoi prodotti. La nuova birra si chiamava Bilk (birra + latte), ovvero birra + latte. Ma nei paesi di lingua inglese ne sono diffidenti, perché Bilk è tradotto dall'inglese come "truffa".

A questo punto, è il momento di smettere di raccogliere ricette per strane bevande alcoliche da tutto il mondo. Parliamo meglio di una bevanda russa chiamata "lampopo". Si ritiene che questo sia un anagramma comico della parola "a metà". Molti scrittori russi del 19 ° secolo menzionano la bevanda lampopo, ma nessuno nomina la ricetta esatta. La composizione del "lampopo" potrebbe includere kvas, birra, vino, champagne, ma anche limone, zucchero e cracker. Cioè, non è stato per niente che la bevanda ha ricevuto un tale nome, tutto ciò che era a portata di mano è stato versato in una ciotola in proporzioni uguali. "Lampopo" è anche menzionato nel dizionario di Dahl, secondo il quale si tratta di una bevanda a base di birra fredda con essiccatori al limone e segale (crostini).