Fatti interessanti sulle gambe di Bush

Le gambe di Bush sono un soprannome comune per le cosce di pollo importate dagli Stati Uniti nello spazio post-sovietico. Il nome è apparso nel 1990, quando è stato firmato un accordo commerciale tra Mikhail Gorbachev e George W. Bush sulla fornitura di cosce di pollo congelate alla Russia. Poiché a quei tempi gli sportelli sovietici erano praticamente vuoti, "le gambe di Bush" erano molto popolari.

La maggior parte degli americani preferisce il pollo a base di carne bianca. Questo fatto è responsabile dei bassi prezzi del pollo esportato, poiché sono compensati dal costo del seno magro venduto sul mercato interno, che negli Stati Uniti è circa 3-5 volte superiore a quello della Russia.

Gli Stati Uniti sono il più grande fornitore di pollo alla Russia. Nel 2006, solo il 55% di tutto il pollo venduto veniva coltivato in Russia, il 35% era importato dagli USA, il 6% dal Brasile e il 4% da altri paesi, principalmente europei. Nel 2005 è stato firmato un accordo tra il governo russo e il governo degli Stati Uniti, secondo il quale, fino al 2009, i fornitori americani possiedono il 74% delle quote di importazione di polli e ogni anno le forniture dovrebbero crescere di 40mila tonnellate.

La fornitura di pollo americano è utilizzata da entrambe le parti come leva di pressione politica. Quando i batteri della salmonella sono stati trovati nel pollo americano nel 2002, l'importazione delle zampe di Bush in Russia è stata vietata. In risposta alla cessazione delle importazioni di pollo, la parte americana ha minacciato di aumentare i dazi sulle importazioni di acciaio e di non annullare l'emendamento discriminatorio Jackson-Vanik. Un mese dopo, il divieto di importazione è stato revocato.

È opinione diffusa che le "gambe di Bush" siano dannose per la salute, poiché gli antibiotici e gli ormoni utilizzati nell'allevamento di pollame sono concentrati negli arti. Tuttavia, l'uso di ormoni nell'allevamento di pollame è stato legalmente vietato negli Stati Uniti dal 1972 e i farmaci consentiti, anche in Russia, vengono utilizzati per prevenire le malattie degli uccelli. Come conseguenza dell'uso di antibiotici, le persone che usano spesso le gambe di Bush possono avere una diminuzione dell'immunità e delle reazioni allergiche; inoltre il consumo è sconsigliato ai bambini. Il cloro viene utilizzato nella produzione di carne di pollame negli Stati Uniti e la concentrazione legale di cloro è di 20-50 ppm. I produttori considerano la clorazione con soluzioni deboli accettabile e non dannosa per la salute umana, confrontandola con l'aggiunta di cloro all'acqua potabile. Questo viene fatto per scopi di disinfezione.

Gli americani sostengono che il controllo della qualità del pollame negli Stati Uniti è uno dei più difficili al mondo. Per legge, ogni pollo prodotto viene testato almeno quattro volte. Tuttavia, è interessante notare che l'embargo sull'importazione di pollo trattato con cloro è in vigore nell'Unione europea dal 1997.