Fatti interessanti sulla torta Napoleone

Torta "Napoleon" in Russia, conosciuta come "Millefoglie" (1000 strati) in Italia e Francia, chiamata "Vanilla Slice" in Gran Bretagna, "Tompoes " (Tompus) in Belgio e nei Paesi Bassi e " Királyi francia krémes " (tradotto come creme reali francesi) in Ungheria sono estremamente popolari e amati in tutto il mondo, poiché resistono a questa prelibatezza, che è Le sfoglie più sottili di pasta sfoglia imbevute della crema al burro più delicata non possono essere utilizzate non solo dai bambini, ma anche dagli adulti.

Secondo i sondaggi condotti dall'International Chefs Association, la torta Napoleon è al primo posto tra le torte più desiderate e amate. Ogni casalinga moderna ha la sua ricetta segreta per realizzare questo dolce, ma pochi sanno che in realtà la vera ricetta e la storia dell'invenzione di questo dolce è sconosciuta, mentre ne esistono diverse versioni più o meno affidabili.

In Russia e nei paesi dell'ex Unione Sovietica, la storia della creazione della torta Napoleone è solitamente associata alla personalità e traccia nella storia dell'imperatore francese Napoleone Bonaparte. Secondo una delle versioni più comuni, la prima ricetta per questa straordinaria prelibatezza apparve nel 1912 - alla vigilia del 100 ° anniversario della liberazione della capitale di Mosca dai francesi.

Questo anniversario è stato celebrato su una scala speciale: sono stati cuciti costumi appropriati, sono state decorate le vetrine dei negozi, sono state scritte poesie su un tema patriottico - tutto era intriso dello spirito di una maestosa vittoria. Questo argomento non è stato risparmiato dalla cottura: è apparsa una nuova torta, composta da un gran numero di strati sottili spalmati di crema dolce. La forma della torta era un quadrato tagliato in diagonale. Questi triangoli stratificati ebbero uno straordinario successo, e poiché il noto Bonaparte nella mente di una persona russa è sempre stato associato a un cappello a tre punte (cappello triangolare), essendo cotto con esso non solo nei dipinti, ma anche nelle opere letterarie, questo Il nome è stato rapidamente fissato per la torta, che è sopravvissuta fino ad oggi, sebbene la forma della torta sia diventata rettangolare.

Secondo un'altra versione, la ricetta della torta fu inventata dallo stesso Napoleoni Bonaparte, quando Josephine trovò inaspettatamente il suo amorevole marito flirtare con una delle sue dame di compagnia, sussurrandole scherzosamente qualcosa all'orecchio. La gelosa Josephine chiese al marito di rispondere immediatamente a quanto stava accadendo. Il geniale imperatore non era affatto confuso e ha subito risposto che stava solo condividendo la ricetta della torta che aveva inventato con una persona affidabile.

Avendo immediatamente escogitato una composizione e un metodo interessanti per realizzare una pasticceria, Napoleone convinse sua moglie dell'innocenza di ciò che stava accadendo. Per caso, uno dei marescialli di Francia ha assistito a questa conversazione, che quella stessa sera ha raccontato di una ricetta incredibile a tutta Versailles, e lo chef di corte ha preparato questo capolavoro per la tavola il giorno successivo - e il successo di questa torta è stato travolgente .