Fatti interessanti sul sale marino

Le persone ottengono il sale dall'acqua di mare da 4000 anni. Una delle prime tecnologie per l'estrazione del sale marino consisteva nel riempire stagni poco profondi con acqua di mare. L'acqua evaporò e il sale risultante rimase sul fondo dello stagno.

Nell'acqua dell'oceano aperto, indipendentemente dalla concentrazione assoluta, i rapporti quantitativi degli elementi del sale marino sono sempre gli stessi. La costanza della composizione del sale fu chiamata legge di Dietmar, dal nome del chimico inglese che dimostrò questa importante proprietà dell'acqua di mare nel 1884.

In media, la salinità dell'Oceano Mondiale è di circa 34, 72 ‰

Il sale marino, a differenza del normale sale da cucina, non è costituito esclusivamente da cloruro di sodio, ma contiene anche altri oligoelementi: potassio, sodio, calcio, magnesio, ferro, bromo, cloro, manganese, zinco, selenio, rame, silicio e iodio. Tuttavia, il sale marino che finisce nei negozi contiene solo un decimo dei minerali di cui il corpo ha bisogno. Giudicate voi stessi: il sale ottenuto dall'evaporazione solare dell'acqua di mare contiene cloruro di sodio puro al 99% e non è richiesta un'ulteriore elaborazione. Il restante 1% è costituito quasi interamente da composti di magnesio e calcio, e tutti quegli altri 75 "minerali preziosi" sono praticamente assenti. Per ottenere la quantità di ferro contenuta in un'uva, ora devi mangiare circa 100 g di questo sale.

La composizione del sale del Mar Morto differisce in modo significativo dalla composizione del sale di altri mari. Contiene circa il 50, 8% di cloruro di magnesio, il 14, 4% di cloruro di calcio, il 30, 4% di cloruro di sodio e il 4, 4% di cloruro di potassio. E la concentrazione di sale è di circa il 300%. Il sale contiene pochi solfati, ma relativamente molti bromuri. Ciò ha permesso al Mar Morto di trasformarsi in un luogo di cura unico creato dalla natura e attirando milioni di turisti da tutto il mondo.

Il gusto e il colore del sale marino dipendono direttamente dal luogo in cui viene estratto. Il più prezioso è il sale marino grigio. Ha questo colore perché contiene inclusioni di argilla oceanica e particelle di alghe microscopiche dunaliella - una pianta con proprietà curative uniche.

La produzione mondiale di sale dall'acqua di mare supera i 6 milioni di tonnellate all'anno.

Le antiche cronache dicono che il re Erode e la regina Cleopatra usavano bagni di sale marino.

Il sale marino è un buon antisettico che previene i processi di decomposizione. Ed è per questo motivo che le ferite aperte (calli) nelle persone in vacanza nei resort non solo non guariscono perché corrose dall'acqua salata del mare, ma non si infiammano, poiché non guariscono. il sale uccide tutti i batteri.

Ai vecchi tempi, il cognac salato veniva preparato con sale marino. Era anche chiamata "acquavite di mare". Per preparare la medicina, è stato aggiunto sale marino a una bottiglia piena di 3/4 di brandy fino a quando il brandy non è salito sotto il tappo. Questo medicinale è stato usato per trattare molte malattie interne ed esterne: distorsioni, distorsioni, malattie della colonna vertebrale, mal di testa, ferite e altro.