Fatti interessanti sul Galles

Il Galles è una delle divisioni amministrative del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord. Il Galles è poco più di 20.000 chilometri quadrati e ha una popolazione di oltre tre milioni. La maggior parte della popolazione è gallese - rappresentanti di uno dei popoli celtici. È interessante notare che solo un gallese su cinque conosce la propria lingua gallese.

12 fatti interessanti sul Galles

  1. In Galles c'è una città con un nome incredibilmente complesso, composto da 58 lettere - Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch. In russo si può tradurre qualcosa del genere: "Chiesa di Santa Maria in una conca ricoperta di nocciola bianca accanto al rondone idromassaggio della grotta di San Tesillo ". Dicono che un nome così lungo sia stato inventato appositamente nella seconda metà del 19 ° secolo per attirare i turisti. Vale davvero la pena venire qui. Almeno per fotografare il cartello con il nome dell'insediamento.
  2. La ​​capitale del Galles è Cardiff. Con tutto il desiderio, non può essere definita una metropoli, la popolazione della città è di circa 350.000 abitanti. Ha ricevuto lo status di città non molto tempo fa, nel 1905. Ed è diventato la capitale in 50 anni. Nell'autunno del 1945, i calciatori della "Dinamo" di Mosca visitarono qui, facendo un tour del Regno Unito. La partita con il club locale "Cardiff City" si è conclusa con una fiduciosa vittoria della squadra sovietica con un punteggio di 10: 1.
  3. I calciatori del Cardiff non sono stati aiutati nemmeno da un trucco, hanno messo le loro scarpe in una forte soluzione salina durante la notte per dare loro la forza del cemento. Il Daily Mail ha osservato dopo la partita che nessun club britannico avrebbe potuto battere il Cardiff City con un punteggio così devastante.
  4. Come sai, gli abitanti delle isole britanniche sono grandi scommettitori. Così, ad esempio, nel 1980, in uno dei pub del Galles, ne seguì una disputa sul fatto che una persona potesse sorpassare un cavallo a lunga distanza. Il proprietario terriero Gordon Green ha deciso di testarlo in pratica e ha organizzato un concorso. Piloti e corridori hanno dovuto superare 35 chilometri di terreno accidentato.
  5. Le competizioni si sono svolte regolarmente da allora, ma i corridori vincono più spesso. I corridori sono stati i primi a raggiungere il traguardo solo due volte. Nel 2004, Hugh Lobb è stato in grado di farlo e tre anni dopo Florian Holzinger. Negli anni ottanta anche i ciclisti potevano partecipare.
  6. Nel Galles del Nord c'è un enorme albero di tasso, che ha circa 4.000 anni. Questo albero è uno dei più antichi d'Europa. È vero, gli stessi gallesi sono sicuri che questo albero sia molto più vecchio, ma è difficile determinarne l'età esatta, poiché alla fine del secolo scorso una parte significativa del legno essiccato è stata rimossa dal tasso.
  7. La ​​vetta più alta del pianeta prende il nome dal geografo gallese George Everest. È successo nel 1865, un anno prima della morte dello scienziato. Lo stesso George Everest si oppose a tale decisione, ma i colleghi della Royal Geographical Society furono tenaci e riuscirono a convincerlo.
  8. Ogni dicembre, la piccola città di Santon Bridge nel sud-ovest del Galles diventa la capitale dei bugiardi del mondo. Persone da tutto il mondo vengono qui per raccontare storie. Al partecipante vengono concessi 5 minuti per parlare, mentre il testo non può essere letto. La gente del posto afferma che nel 19 ° secolo, il proprietario terriero Will Ritson divertì l'intero distretto con le sue storie "credibili". Il torneo ha anche i suoi campioni. Ad esempio, John Graham è diventato il vincitore 7 volte.
  9. Il maggiore Walter Wingfield è considerato l'antenato del tennis, che intratteneva gli ospiti con questo gioco dal suo castello in Galles. Anche nel 1873 sviluppò e pubblicò per la prima volta le regole del "tennis sull'erba". Wingfield si è messo al lavoro su larga scala: ha avviato la produzione di attrezzature da tennis e libri di testo per giocatori di tennis principianti.
  10. Il cognome più comune in Galles è Jones. È indossato da circa il sei percento delle persone gallesi. Tra loro ci sono l'attore e sceneggiatore Gary Jones, la cantante e attrice Lucy Jones, il presentatore televisivo Steve Jones e molti altri. C'è stato un caso in cui cinque giocatori con il cognome Jones hanno giocato contemporaneamente nella squadra nazionale di rugby gallese, ma nessuno di loro era imparentato tra loro.
  11. Nel 1682, uno dei pirati più famosi della storia, Roberts Bartholomew, nacque in Galles, che catturò più di 400 navi, e l'ammontare totale del bottino superò i 50 milioni di sterline. Allo stesso tempo, "Black Bart" non assomigliava alla classica immagine di un pirata. Era sempre vestito in modo ordinato, non imprecava mai, non beveva vino o giocava d'azzardo. Il leggendario pirata morì il 10 febbraio 1722 durante una battaglia con la nave da guerra britannica "Swallow". Secondo il testamento, fu avvolto in una vela e gettato in mare.
  12. Il numero totale di gallesi nel mondo è di circa sei milioni. Si scopre che solo uno su tre vive in Galles. Altri due milioni negli Stati Uniti e 450mila in Canada. Secondo il censimento degli Stati Uniti, circa il 4% degli abitanti del paese ha, a vari livelli, radici gallesi.