Fatti interessanti su Monaco

Monaco, o Principato di Monaco, è una città-stato sulla costa mediterranea. Si trova sulla costa meridionale della Francia, vicino al confine italiano. È una cittadina molto piccola che è stata governata dalla famiglia Grimaldi dal 1297 d.C. Nel 2005, un nuovo monarca, Alberto II, salì al trono. Monaco è il secondo paese più grande del mondo (dopo il Vaticano) e il secondo paese più popoloso d'Europa. Confina con la Francia su tre lati per terra e con il Mediterraneo sul quarto.

Monaco è stata fondata nel 1215 come colonia di Genova. Monaco viene dal greco Monoikos, che si traduce approssimativamente come "casa singola". Nel 1297, Francesco Grimaldi conquistò il forte che difendeva Monaco. Durante l'assedio, indossava abiti monastici. È interessante notare che la parola italiana per monaco suona anche come Monaco. I Grimaldi persero le loro proprietà nel 1793, quando i francesi conquistarono Monaco. Tuttavia, tornarono al potere nel 1861, quando Monaco fu ufficialmente riconosciuto come stato indipendente. Conosci questi fatti interessanti su Monaco:

Nel 1993, il Principato di Monaco è diventato membro delle Nazioni Unite, con pieno diritto di voto.

L'area totale di Monaco è di soli 2 chilometri quadrati con una popolazione di 30.586 persone.

La città-stato di Monaco non riscuote tasse sul reddito personale, rendendola un paradiso per gli imprenditori. I cittadini di Monaco non pagano le tasse dal 1870.

Fatto interessante, ai cittadini di Monaco non è permesso giocare d'azzardo o visitare i casinò.

Circa 33.000 persone vivono a Monaco, di cui 9.000 sono indigeni e oltre 20.000 sono nuovi arrivati.

Monaco non ha una marina o un'aeronautica militare. Il numero dell'esercito supera di poco le 100 persone.

È interessante che a Monaco il circuito di Formula 1 passi per le strade della città.

Monaco ha il più alto numero di agenti di polizia pro capite al mondo, 500 agenti di polizia ogni 33.000 persone.

La Francia è responsabile della protezione di Monaco se viene attaccata da un altro popolo.