Inventori che hanno sofferto per le loro invenzioni

Gli inventori sono persone ossessionate. Per il bene del loro obiettivo, sono pronti a sacrificare non solo tempo ed energia. Molto spesso molti di loro sono stati privati ​​della salute, o addirittura della vita. E ci sono molti di questi esempi nella storia del mondo. Ecco solo alcuni esempi.

  1. Il primo di questa lista, forse, può essere chiamato il mitico eroe Icaro, che aiutò suo padre a creare le ali per volare via dall'isola di Creta, dove regnava il crudele re Minosse. Durante il volo, Icaro dimenticò il consiglio di suo padre, volò troppo in alto e il Sole sciolse la cera che teneva insieme le ali. Icaro cadde in mare e annegò.
  2. L'antico ramaio greco Perillus apparve una volta al sovrano di Akragas Falarid e gli offrì la sua invenzione: un enorme toro di rame. Secondo Perillus, era una meravigliosa camera delle esecuzioni. La persona condannata a morte è stata collocata all'interno di un toro cavo, sotto il quale è stato fatto un incendio. La vittima cuoceva lentamente, emettendo urla terribili. Allo stesso tempo, il sistema di tubi è stato progettato in modo tale che queste urla somigliassero al ruggito del toro stesso. Al tiranno piacque questa invenzione, restava solo per metterla alla prova nella pratica. Non sorprende che Perillus stesso sia stata la prima vittima.
  3. L'ingegnere militare statunitense Horatio Lawson Henley prese parte alla guerra civile del 1861-1865. dalla parte dei meridionali. Per aiutare i suoi fratelli d'armi, Henley iniziò a costruire un sottomarino. La prima immersione di prova si è conclusa tragicamente, uccidendo cinque membri dell'equipaggio su nove. Quindi l'inventore ha deciso di mostrare personalmente un esempio di gestione di questo apparato. Il 15 ottobre 1863, l'intero equipaggio morì, insieme all'ingegnere Henley. Il sottomarino affondato è stato trovato solo 132 anni dopo sul fondo dell'Oceano Atlantico vicino al porto di Charleston.
  4. A differenza di Henley, l'austriaco Franz Reichelt, che viveva in Francia, non era un ingegnere. Era un sarto e nel tempo libero era impegnato nello sviluppo di una tuta speciale che avrebbe permesso ai piloti di fuggire durante un incidente aereo. Ha condotto esperimenti su manichini, che ha lasciato cadere dal balcone del quinto piano. Diversi tentativi riusciti hanno ispirato un inventore autodidatta. Iniziò a chiedere il permesso per saltare dalla Torre Eiffel. Il 4 febbraio è salito a 57 metri di altezza e, con orrore del pubblico, è precipitato giù. Il miracolo non è avvenuto, Franz Reichelt è morto.
  5. Il giovane inventore Wilm Nelson ha lavorato per la General Electric. " Ha deciso di montare una bicicletta con un motore per non pedalare. Si è rivelato essere una specie di prototipo di un ciclomotore moderno. Durante uno dei test, Nelson, 24 anni, è morto.
  6. Il 10 aprile 1912, da Southampton a New York, intraprese il suo primo e, come si è scoperto, l'ultimo viaggio del transatlantico Titanic. A bordo c'era Thomas Andrews, imprenditore e costruttore navale, uno dei progettisti del Titanic. Il 14 aprile, il Titanic si è scontrato con un gigantesco iceberg. Secondo i dati ufficiali, 1.496 persone sono rimaste vittime del disastro. Tra loro c'era il designer Thomas Andrews. Il suo corpo non è mai stato trovato.
  7. Il conducente del Tambov Cheka Valerian Abakovsky, subito dopo la rivoluzione, decise di progettare un carrello motore su cui era attaccata un'elica di aereo. Abakovsky ha chiamato la sua invenzione un'auto aerea. Con un consumo di carburante insignificante, il vagone ha sviluppato una velocità eccezionale. Il 24 luglio 1921, l'auto aerea fu testata sulla sezione Mosca-Tula. È stato possibile arrivare a Tula senza problemi, ma sulla via del ritorno ci fu un disastro in cui morirono sei persone, compreso lo stesso Valerian Abakovsky.
  8. Lo stuntman canadese professionista Karel Susek progettò una capsula speciale in cui discese dalle cascate del Niagara. Nonostante le ferite, lo stuntman è sopravvissuto. Ma, ha deciso un altro trucco: dalla cima dello stadio Reliant Astrodom in Texas, Susek ha concepito un salto in una capsula in una piscina appositamente preparata. È vero, la capsula non è caduta al centro della piscina, come previsto, ma ha colpito il bordo. Susek è morto il giorno successivo a causa di gravi ferite.
  9. Michael Dars ha cercato di progettare un taxi che non avrebbe minacciato il flagello delle strade moderne: gli ingorghi. Dars ha rilevato lo sviluppo del taxi volante. Il primo volo è avvenuto nell'agosto 2009. C'erano 8 persone nella cabina, incluso lo stesso Michael Dars. Appena decollato, l'aereo è esploso.
  10. A differenza di tutti gli inventori di cui sopra, lo scozzese Robert Watson-Watt non morì per il suo frutto, anche se soffrì finanziariamente. Il fisico Watson-Watt divenne famoso come l'inventore del primo radar al mondo in grado di tracciare bersagli aerei. È vero, l'invenzione dello scozzese è stata adottata anche dalla polizia per combattere i guidatori spericolati. Un giorno, un'auto guidata da Robert Watson-Watt è stata fermata da un agente delle forze dell'ordine e ha emesso una multa per eccesso di velocità. E la violazione è stata registrata utilizzando il radar.