Fatti interessanti sull'aquilone

Le prime menzioni di aquiloni si trovano nel II secolo a.C., in Cina. Secondo i documenti, il comandante Han Xin, mentre assediava la città con l'aiuto di un aquilone, misurò l'altezza delle sue mura. Ma i serpenti servivano anche per scopi pacifici, sollevavano fuochi d'artificio nel cielo durante le vacanze, erano usati nella pesca, appendevano ganci a fili che galleggiavano sopra l'acqua. Inoltre, era usato dai contadini come spaventapasseri da giardino.

Ma l'aquilone è arrivato in Europa molto più tardi. Marco Polo, un esploratore italiano tornato dalla Cina nel 1295, scrisse un accurato resoconto della costruzione degli aquiloni e di come furono lanciati.

Per molto tempo, i serpenti non hanno trovato un uso pratico. Dalla seconda metà del XVIII secolo. stanno cominciando ad essere ampiamente utilizzati nella ricerca scientifica sull'atmosfera. Nel 1749 A. Wilson misurò la temperatura dell'aria in quota con l'aiuto di un aquilone. Nel 1752 B. Franklin condusse un esperimento in cui, con l'aiuto di un serpente, rivelò la natura elettrica del fulmine e successivamente, grazie ai risultati ottenuti, inventò un parafulmine. M.V. Lomonosov condusse esperimenti simili e, indipendentemente da Franklin, arrivò agli stessi risultati.

Gli esperimenti condotti nello studio dell'elettricità atmosferica erano estremamente pericolosi. Il 26 giugno 1753, il collega di Lomonosov, l'accademico G.V. Uomo ricco.

Nel 19 ° secolo, i serpenti erano anche ampiamente utilizzati per le osservazioni meteorologiche.

All'inizio del XX secolo, gli aquiloni hanno contribuito alla creazione della radio. COME. Popov usava i serpenti per sollevare le antenne ad altezze significative.

È importante notare l'uso di aquiloni nello sviluppo del primo aereo. In particolare, A.F. Mozhaisky, prima di iniziare la costruzione del suo aereo, ha condotto una serie di test con aquiloni trainati da una squadra di cavalli. Sulla base dei risultati di questi test, sono state selezionate le dimensioni dell'aereo, che avrebbero dovuto fornirgli una portanza sufficiente.

Le capacità pratiche dell'aquilone hanno attirato l'attenzione dei militari. Nel 1848 K.I. Konstantinov ha sviluppato un sistema per salvare le navi in ​​pericolo vicino alla costa usando gli aquiloni. Durante la prima guerra mondiale, le truppe di vari paesi usarono i serpenti per salire all'altezza degli osservatori-osservatori del fuoco di artiglieria, ricognizione delle posizioni nemiche.

Un certo Otto Lilienthal dalla Germania nel 1891 prese il volo per la prima volta su un aquilone di sua progettazione, gettando le basi per il kite - uno sport in cui un atleta si muove nell'area con l'aiuto di un aquilone.

Negli ultimi anni, lo sviluppo dei cosiddetti aquiloni acrobatici - aquiloni a forma speciale, controllati da due corrimano. Un aquilone acrobatico, a differenza di qualsiasi altro, è in grado di planare liberamente nell'aria, il che garantisce le sue proprietà speciali. Sono progettati per eseguire un complesso di figure acrobatiche di varia complessità.

In tutto il mondo, vengono creati club e comunità che uniscono gli amanti degli aquiloni - sia costruttori che semplicemente lanciatori (Kiteflyers). Uno dei famosi è KONE - il New England Kite Club, che fa parte dell'American Kiting Association.

La compagnia tedesca SkySails ha utilizzato l'aquilone come fonte di energia aggiuntiva per le navi da carico, testandolo per la prima volta nel gennaio 2008 sulla MS Beluga Skysails. I test su questa nave di 55 metri hanno dimostrato che in condizioni favorevoli, il consumo di carburante si riduce del 30%.

La seconda domenica di ottobre è la Giornata mondiale dell'aquilone, in questo giorno gli amanti del kite di tutto il mondo lanciano i loro animali volanti.