Fatti interessanti sui vichinghi

Gli antichi vichinghi presero a bordo diversi corvi, liberandoli uno alla volta. Se il corvo volava via nella direzione del movimento della nave, allora navigavano oltre e se il corvo si voltava di lato, cambiavano rotta.

Dublino è stata fondata dai Vichinghi nel IX secolo.

In una campagna in Inghilterra intorno al 1000 d.C., i Vichinghi radunarono una flotta di ottanta navi, ognuna delle quali trasportava 100 soldati.

I Vichinghi scoprirono una grande isola ricoperta di ghiaccio nel 982 d.C., che Eric il Rosso chiamò Groenlandia.

Un fatto interessante, i vichinghi stabilirono insediamenti in Nord America quasi 500 anni prima di Colombo.

Nel X secolo, il più grande mercato di schiavi del mondo era a Dublino, in possesso dei vichinghi.

I vichinghi servivano come guardie per alcuni imperatori bizantini.

L'islandese è molto simile al nordico antico. Gli scolari islandesi possono leggere facilmente poesie e saghe in antico norvegese

La costruzione di un drakkar (nave) ha richiesto fino a 80 querce.

Viking significa "pirata" in antico norvegese.

Gli scandinavi che conquistarono le isole britanniche avevano una reputazione di pulizia tra la popolazione locale a causa della loro abitudine di lavarsi una volta alla settimana, il sabato. Fino ad oggi, il sabato è chiamato "giorno della lavanderia" nelle lingue scandinave.

I vichinghi avevano guerre chiamate berserker. Sono entrati in battaglia senza armatura e non hanno sentito dolore. Gli scienziati ipotizzano che stessero assumendo una sorta di narcotico per questo. Gli stessi vichinghi li consideravano dei contrassegnati.

Secondo la legge vichinga, se una persona veniva insultata tre volte da un'altra persona, solo i primi due reati potevano essere risarciti in denaro e il terzo veniva lavato via con il sangue.

Fatto interessante, i vichinghi usavano l'urina per immagazzinare il fuoco. Hanno tagliato un fungo dell'albero e poi l'hanno bollito nelle urine per diversi giorni e l'hanno asciugato. L'urina contiene nitrito di sodio, che ha permesso all'esca di bruciare lentamente a lungo, in modo che il fuoco potesse essere facilmente trasportato durante il nuoto.

Le donne vichinghe avevano il diritto di scegliere i propri mariti.