Fatti interessanti su Henry Ford

Henry Ford ha collaborato con i nazisti ed era un incallito antisemita. Hitler ne parlò in modo lusinghiero e lo menzionò nel libro "Mein Kampf". Le fabbriche Ford producevano attrezzature militari per i tedeschi durante la guerra.

Henry Ford ha aperto la strada alla produzione industriale di automobili e le ha rese disponibili alla classe media. Il prezzo di un'auto era di poco più di $ 200.

Henry Ford era un convinto sostenitore della reincarnazione. In particolare, credeva che nella sua ultima incarnazione fosse morto come soldato nella battaglia di Gettysburg.

Ford ha fondato una casa automobilistica quando aveva quarant'anni.

I famosi mafiosi americani Bonnie e Clydes hanno dato a Ford un'enorme pubblicità. Clyde dirottava regolarmente Ford. Amava particolarmente il modello "Sandy Desert" per l'eccellente qualità del rivestimento in acciaio. Le porte aperte sono diventate scudi, per cui è conveniente sparare. Persino la morte romantica della coppia di gangster ha giocato nelle mani di Ford: Bonnie e Clyde sono stati uccisi dalla polizia nella sua marca di auto. Una foto di una Ford marrone, crivellata di proiettili, è apparsa su tutti i giornali d'America.

Il figlio di Henry Ford, Edsel è morto di cancro. Il padre non era nemmeno turbato perché non lo amava mai e lo considerava un debole.

Il nipote di Henry Ford è stato chiamato lo stesso di suo nonno.

Henry Ford ha scelto la vernice nera per le sue auto Modello T, poiché la vernice nera si asciuga più velocemente di tutte disponibili al momento.

Henry Ford ha inventato le bricchette di carbone.

Ford ha impiegato sette anni per produrre e produrre il primo milione di veicoli. E dopo centotrentadue giorni lavorativi, nel 1924, Ford ha già prodotto 10 milioni di automobili.